James Tonino

Lettera a Dagospia
 Ricapitolando, la CIA assume come spia nei primi anni ’80 un molisano con lo stesso carisma di James Tont/Lando Buzzanca e la destrezza di Mr Bean; lo fa laureare velocemente, gli da un impiego pubblico e lo fa diventare giudice affinché più tardi, negli anni ’90 faccia cadere la classe politica a colpi di processi, sostituendola con … i delfini e gli amici dei predecessori (tra l’altro persone in genere di qualità peggiore). La prova di tutto questo sarebbero una vacanza alle Seychelles, un viaggio in Costarica quando era minacciato di morte e una foto di una cena di Natale in una caserma dei Carabinieri. Con onestà, dimmi se tutto questo è o no una grandissima cazzata.
 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...