Caro Matteo,

NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE

si parla in queste ore delle tua nomina a premier e io non posso non pensare ai mesi passati. Alla battaglia di tutti noi a quella tensione collettiva che si è infranta contro il “corpaccione” del partito e contro regole farraginose. Oggi chi voleva il nostro scalpo, chi ci dava dei berluscones, chi ha fatto di tutto per farci fuori ad ogni sgambetto ti sta chiedendo di essere tu quello che ci porta fuori dal pantano.

Inutile ripetere cosa è accaduto in questi mesi: Bersani le elezioni non le ha vinte, Grillo in nessun modo ha accettato di accordarsi con Bersani, la destra di questo Paese rappresentata da Berlusconi è la peggiore d’Europa ma, come dici spesso, ha pur preso intorno a quel volto, quasi 10 milioni di voti e non può essere delegittimata.

Serve pacificare il Paese in più punti. Serve pace tra le generazioni. Serve pace tra…

View original post 459 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...