La bontà di BAMBI

Come Non Detto

Succede che ogni tanto Michele, detto “il Cacciatore”, ci inviti a casa sua, a cena.

E non è mai una cosa improvvisa. Tipo “stasera tutti a cena a casa mia”. Quella è una cosa che fanno quelli che non mangiano. Quando sei lì, tirano fuori una pentola e poi ti chiedono cosa ti andrebbe di mangiare. E aprono il frigo e vedi che hanno, nell’ordine: dei dadi liebig, ancora con le figurine, un vasetto di qualcosa che adesso ha fatto la pelliccia, ma non avendo più il coraggio di buttarlo via lo hanno spostato in fondo, una busta di affettato economico, tipo fette di culo di pecora in agrodolce, due pomodorini che si abbracciano piangendo e se ti va bene, ma proprio se sei fortunato, un vasetto di pesto alla genovese. Poi scopri che era marmellata di pesche.

“Cosa ti andrebbe di mangiare?”

Una pizza, gli fai. E te ne…

View original post 1.280 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...