Per piccina che tu sia, mi sembri una Madia

Il simplicissimus

marianna-madia-8 Alle volte si rimane sorpresi dalla sorpresa. E ci si chiede in che universo vivano coloro che in un modo o nell’altro sono deputati all’informazione, oppure se certi editori con tessera non affidino ai blog delle loro testate online l’incarico di  mascherare con un po’ di piccante il mappazzone del conformismo attivo verso il potere e i poteri. Così Odifreddi su Repubblica grida vergogna per l’assunzione di Marianna Madia al soglio ministeriale, sia pure nel truffaldino ministero della Semplificazione che naviga sul confine tra Orwell e Razzi.

Eppure questa Marianna è sei anni che circola in Parlamento e nel Pd, da sei anni ci si chiede da dove venga, che caspita faccia oltre ad essere assente quando si tratta di far fronte contro gli scudi fiscali, di quale pensiero sia portatrice, che cosa porti in dote se non l’inesperienza, cosa di cui ella stessa si fa vanto. Insomma perché è…

View original post 1.065 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...