Tre anni, schiavi (Marco Travaglio).

Triskel182

euro-cappio In una delle scene più celebri della saga di Fantozzi, il visconte Cobram – nuovo megadirettore totale, fanatico della bicicletta – annuncia ai dipendenti la prossima gara ciclistica aziendale, ovviamente obbligatoria. Inizialmente il percorso della Coppa Cobram dovrebbe snodarsi su una ventina di chilometri, ma il servilismo dei subalterni li induce a continui rilanci (“20 sono pochi, facciamone 30!”, “ma che dice, 30? Almeno 40!”, “Già che ci siamo facciamone 50!”), sicché alla fine i chilometri saranno 70. All’arrivo tutto bene. Ma “tre ore dopo Fantozzi ebbe qualche leggerissima difficoltà di movimento: ‘Pina aiutami che non arrivo alla maniglia, ho qualcosa che non va alle articolazioni elementari’”. Poi iniziò a deambulare strisciando a terra a quattro zampe, fino ad accasciarsi sul letto matrimoniale, che la Pina aveva nel frattempo diviso, e a schiantarsi sul pavimento.

View original post 552 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...