Israele contro Hamas. Un problema senza soluzione

Essere Sinistra

ebrei-ultraortodossi1_fondo-magazine

di Franz GUSTINCICH
(Fotoreporter e giornalista di Esteri, membro del comitato di redazione della rivista Limes)

Ayelet Shaked, deputata alla Knesset del HaBayt Hayehudì (Partito della Casa Ebraica, che rappresenta soprattutto gli ebrei dell’Europa dell’Est), ha detto: “Dietro ogni terrorista vi sono decine di uomini e donne senza il cui aiuto non sarebbe potuto diventare un terrorista. Sono tutti nemici combattenti e il loro sangue dovrà ricadere sulle loro teste”.

C’è da chiedersi quanti tranquilli “padri di famiglia” arabi, vedendosi distrutta la casa e sterminata la famiglia, non abbiano intrapreso il percorso di vendetta del terrorismo, dimostrando in questo modo che dietro molti terroristi palestinesi c’è la folle strategia, di indebolimento di Hamas attraverso il terrore, israeliana.

Di questi tempi, e da troppi anni – lo ribadiva alcuni giorni fa anche Edward Luttwak – chi è contro la politica israeliana è antisemita. Per molti questa affermazione appare un’ assurdità, e lo è.

View original post 755 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...